Conosco purtroppo molto bene la difficoltà di comunicazione dell’autismo. Ho lavorato con bambini e adolescenti autistici e con handicap mentale. Il tema del contatto e sopratutto del contatto affettivo e intimo è quanto mai importante e allo stesso tempo delicato. Ottima occasione sarebbe stata questa per tematizzare sull’importanza della sfera affettiva per chi vive un disagio interiore, sia esso dettato da un’incapacità oggettiva sia essa determinata da un blocco psicologico. Occasione che ha però mancato di ricerca puntuale sulle reali dinamiche che intercorrono con chi ha difficoltà di relazione. Manca il climax in questo corto e malgrado la buona recitazione dei due attori Simon e Lola il messaggio non arriva. Si coglie la finzione ed è un vero peccato.

Il film in una frase: non basta recitare occorre vivere.

VOTO: 3.5

legenda voto: da minimo 1 a massimo 6

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY