Le miniere di opale in Australia fanno da sfondo e da scenario a questo cortometraggio. Un deserto usato da molti film tra cui Mad Max. Paesaggi desertici e luminosi diventati famosi grazie al cinema, a cui ora il cinema rende omaggio grazie a questo piccolo film. Ma anche delle ghost town (le famose città-fantasma del vecchio west) legate all’epoca dei giacimenti di opale. Miniere oramai sfruttate e abbandonate a loro stesse, così come le città. Un mondo dove si fa fatica a trovare qualche forma di vita, se non attraverso le immagini di film che hanno fatto il giro del mondo. E l’opale? Quello luccica, attira e splende: una trappola che nelle miniere ha provocato più di un morto.

Il film in una frase: la vita, a volte, c’è solo nei film

VOTO: 4,5

legenda voto: da minimo 1 a massimo 6

SHARE
Previous articleKapitalistis
Next articleShmama

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY