La scelta coraggiosa di denunciare un borseggiatore può avere delle conseguenze. La protagonista di questo breve film lo sa, ma decide comunque di esporsi e lancia l’allarme, dopo un momento di esitazione. Siamo su un autobus e il ladruncolo viene quindi fermato. Ma il ragazzo vuole vendicarsi per il mancato colpo. E insegue il bus col motorino. Lei lo vede e s’impaurisce. Non sa cosa fare e non vuole scendere. Quando si decide corre veloce verso casa. E a ogni minimo rumore dietro di lei, sale l’ansia. Compatto, semplice e ben costruito lascia tutti noi in una sorta di tensione fino alla fine. In fondo ci vuole poco per fare un bel corto. Due o tre ingredienti ben amalgamati, il ritmo giusto ed è fatta. I ticinesi in competizione devono farne di strada per arrivare a questi livelli.

Il film in una frase: il coraggio di fare la scelta giusta

VOTO: 5

legenda voto: da minimo 1 a massimo 6

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY