Indagare le relazioni. Movimenti, fluttuazioni. Stop and erase. Il ritmo della vita nella sua profonda intimità. Fatta di suono e connessioni, di legami e spezzature. Di suggestione e immagini sonore. Un film che si deve ascoltare, per poterne cogliere la potenzialità. La costruzione visiva del tempo sonoro.

Un’estetica del movimento costruita con pieni e vuoti in equilibrio costante. Un gioco tra animato e inanimato, tra materia vivente e inorganica. Il racconto del mondo visto dall’interno.

Quasi un’esperienza mistica.

IN CONCORSO AL FLYING FILM FESTIVAL 2017

film di: Masahiro Tsutani
Fotografia: Masahiro Tsutani
Sound: Masahiro Tsutani
durata: 13’

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here