La consegna del Premio del cinema svizzero si svolgerà il 23 marzo prossimo, per l’occasione sarà organizzata una serata di gala. Fra le personalità che si incaricheranno di consegnare i trofei Quartz figurano gli artisti Claude-Inga Barbey, Timo von Gunten, Giacun Caduff, Pauline Gygax, Stéphane Mitchell, François Musy, Beren Tuna e Marta Zoffoli. La serata di gala, alla quale parteciperanno  850 invitati, si terrà per la prima volta alla Halle 622 di Oerlikon e verrà trasmessa in diretta sui siti www.rsi.chwww.rts.ch e www.srf.ch.  Sarà presente anche la consigliera federale Simonetta Sommaruga  Per la prima volta, l’evento sarà presentato dalla moderatrice Giada Marsadri. L’attore Leonardo Nigro modererà in sala.

Il premio d’onore del Cinema svizzero 2018 sarà attribuito a Georges Schwizgebel. Tale riconoscimento intende premiare l’opera straordinaria del decano del cinema d’animazione svizzero. La direttrice dell’Ufficio federale della cultura Isabelle Chassot consegnerà il Quartz a Georges Schwizgebel e terrà il discorso di lode.

Sulla lista degli invitati, che hanno ricevuto la nomination nel settore dei lungometraggi, figurano i registi Lisa Brühlmann (Blue My Mind), Marcel Gisler (Mario), Cyril Schäublin (Dene wos guet geit) e Silvio Soldini (Il colore nascosto delle cose). Anche le attrici e gli attori Loane Balthasar (Sarah joue un loup-garou), Monica Gubser (Die letzte Pointe), Zoë Pastelle Holthuizen (Blue My Mind) Max Hubacher (Mario), Stefan Kurt (Papa Moll), Jessy Moravec (Mario) e Luna Wedler (Blue My Mind) prenderanno parte alla cerimonia di premiazione.

Nella categoria Miglior documentario saranno attesi invece Jean-Stéphane Bron (L’Opéra de Paris), Milo Rau (Das Kongo-Tribunal) e Jacqueline Zünd (Almost there).

Informazioni dettagliate sui film e i servizi proposti sono presenti all’indirizzo www.premiodelcinemasvizzero.ch.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here